Casa  /  Tutto · XNUMX€ saas  / 5 difficoltà che ogni startup SaaS deve affrontare e come superarle

5 difficoltà che ogni startup SaaS deve affrontare e come superarle

Nessuno ha detto che il gioco di avvio fosse facile. Dopotutto, la maggior parte degli imprenditori che decidono di fondare la propria azienda lo fanno per passione e sfida. Tuttavia, è importante che tu sappia quali difficoltà potresti incontrare nel farlo.

Alcuni potrebbero sembrare ovvi, altri meno. Qualunque sia l'obiettivo della tua organizzazione, è consigliabile tenere d'occhio alcuni problemi che potrebbero sorgere. 

In questo post, delineiamo 5 delle difficoltà che ogni startup deve affrontare, nonché soluzioni attuabili che Tu puoi usare per assicurarti che non affondino la tua nave.

Continua a leggere per scoprire come ottimizzare la tua startup per ottenere il massimo successo, sfruttando il più possibile le aree problematiche. 

  1. Un piano aziendale attuabile
  2. Aggrappandosi ad a squadra dedicata
  3. Trovare investitori ottimisti
  4. Costruire il riconoscimento del marchio
  5. Scalare in modo efficace

Immergiamoci nei dettagli!

Un piano aziendale attuabile

shutterstock_511583062

La maggior parte delle startup nasce con un'idea brillante: scarpe che inviano automaticamente la tua posizione ai tuoi amici; un'app che suggerisce allenamenti in base alle tue preferenze musicali; ristoranti, ma per lo svapo di CBD. Qualunque sia la tua idea brillante, è ciò che ti ha portato al gioco di avvio.

Ma un'idea non è la stessa cosa di un modello di business. Per costruire con successo un'azienda sulla base della tua idea, devi avere un piano. Nello specifico, è necessario un business plan.

Ma cos'è un business plan?

In sostanza, è il tuo manuale pratico per costruire la tua organizzazione da zero. Ecco solo alcune domande a cui il tuo business plan dovrebbe rispondere:

  • Quali sono i tuoi obiettivi primari?
  • In che modo la tua attività diventerà redditizia?
  • Ti espanderai o rimarrai fedele al tuo prodotto o servizio centrale?
  • Quali strategie chiave utilizzerai per garantire la commerciabilità?
  • come farai? stare al passo con la concorrenza?

Queste e molte altre domande sono la spina dorsale della costruzione del tuo business. Se non sai da dove iniziare, trova una guida affidabile per creare online un piano aziendale efficace. Numerosi modelli garantiranno che il tuo piano sia attuabile, scalabile e commerciabile. 

Se puoi farlo, potrebbe essere saggio prendere in considerazione assumere un consulente SaaS per aiutarti a costruire il tuo business plan. Sebbene i consulenti possano essere un investimento costoso, è difficile stabilire un prezzo per il ritorno dell'investimento.

La ragione di ciò è che se trovi il consulente giusto, dovrebbe aver contribuito a costruire e avviare più attività. Se questa è la tua prima avventura nel mondo dell'imprenditorialità, non avrai alcuna esperienza nella creazione di un business plan.

Un consulente può fornire consigli preziosi che potrebbero fare la differenza tra l'essere un marchio riconosciuto a livello mondiale e un'azienda fallita. 

Aggrapparsi a un team dedicato

shutterstock_579867019

La squadra giusta creerà o distruggerà la tua azienda. Sì, è così grave. Senza le persone giuste che lavorano per te, avrai difficoltà a innovare, collaborare e negoziare le varie parti della tua attività necessarie per avere successo. 

Un problema in particolare che molte startup devono affrontare sono gli alti tassi di burnout e di turnover dei dipendenti. Ciò è negativo per due motivi: primo, perdere dipendenti a metà strada attraverso i progetti può essere disastroso e, secondo, avere un alto tasso di turnover può significare che meno lavoratori talentuosi e desiderabili vorranno candidarsi alla tua startup. 

So come si fa a diminuire il turnover dei dipendenti? La risposta è sorprendentemente semplice: rendi il tuo ambiente di lavoro più collaborativo. Ciò significa dare ai dipendenti voce in capitolo sulla direzione intrapresa dall’azienda, offrire loro una partecipazione parziale nell’azienda e dare priorità alla loro salute e al loro benessere. I lavoratori felici lavorano in modo più efficace: è solo scienza. 

Oltre a ridurre il turnover dei dipendenti, trova e stabilisci buoni rapporti di lavoro con alcuni dipendenti chiave che hanno davvero lo stesso livello di passione e spinta per aiutarti a costruire il tuo business.

utilizzando pratiche di assunzione del candidato è un ottimo modo per far crescere il tuo Employer Brand. Prova a incorporare valutazioni pre-assunzione a misura di candidato come questa prova di eccellenza per analisti aziendali che riducono il carico di reclutamento.

Molti strumenti possono aiutarti a creare il tuo reclutamento digitale processo efficace e regolare. Con tecnologie avanzate e valutazioni create ad hoc compiti, puoi trovare le persone più talentuose nel più breve tempo possibile.

Credere in qualcosa ed essere disposti a fare di tutto per costruire qualcosa di unico sono due caratteristiche che i dipendenti devono avere per aiutarti a costruire la tua attività. Se trovi un dipendente disposto a investire nei tuoi sogni, assicurati di mantenerlo a lungo termine e premialo e incentivalo a mantenerlo nella tua squadra. Scegli il migliori premi aziendali e personalizzali per far sentire ciascuno dei tuoi dipendenti apprezzato e meritatamente ricompensato.

Trovare investitori ottimisti

3 (1)

Il tuo prossimo ostacolo? Investitori. Gli investitori sono spesso ciò che serve per rilanciare una startup dall'oscurità del fondo dell'app store a un nome familiare. Il denaro degli investitori può essere destinato a cause molto importanti, come l'assunzione dei migliori talenti, la costruzione di infrastrutture aziendali e la costruzione del riconoscimento del marchio (ne parleremo più avanti). Prima di contattare gli investitori, assicurati che la tua azienda lo sia registrato come LLC per facilitare eventuali documenti e processi legali futuri.

Ricordi quel piano aziendale di cui abbiamo parlato prima? Indovina un po', c'è un altro vantaggio nel realizzarne uno efficace: gli investitori esamineranno il tuo piano per vedere che la tua azienda è una scommessa sicura per loro. Nessuno vuole sostenere un'azienda che non sembra sapere cosa sta facendo, anche se ha una grande idea. Un piano solido ti rende competitivo.

Corteggiare gli investitori comporterà l'invio del tuo business plan e la scoperta se c'è qualche interesse per la tua idea. Dopodiché, è tutta una questione di networking, mantenimento di rapporti d'affari ed essere una persona generalmente ambiziosa. Può volerci un po’ di tempo, ma farsi notare dagli investitori con tasche profonde è un punto di svolta. 

Costruire il riconoscimento del marchio

4 (1)

Una volta che hai un po' di denaro per l'avvio, sia da un generoso investitore, da una vendita iniziale o da un prestito per una piccola impresa, è il momento di spargere la voce. Non vedrai un aumento significativo delle entrate se non dedichi tempo ed energie a lavorare su una campagna di marketing che ti faccia notare.  

Ecco solo alcune strategie da considerare:

  • Social media marketing: Gli algoritmi sui siti di social media come Instagram, Tik Tok, Facebook e Twitter rendono più semplice che mai connettersi con i consumatori che potrebbero essere interessati ai tuoi prodotti o servizi. L'utilizzo di questo metodo di marketing può aiutarti a creare un cliente o una base di clienti affidabile. 
  • Creazione di contenuti: Alla gente piace una fonte attendibile. Perché non diventare tu stesso quella fonte? Produrre contenuti accattivanti come video dimostrativi, articoli esplicativi e infografiche intelligenti faranno sicuramente entrare il tuo nome nella testa delle persone, quindi è più probabile che si rivolgano a te quando hanno bisogno di un prodotto. 
  • Marketing dell'influencer: Gli influencer hanno un notevole peso con i loro seguiti. Collaborare con un influencer è un ottimo modo per attingere al loro seguace organico base, sostenendo allo stesso tempo la propria influenza nella loro comunità. 
  • Media a pagamento e SEO: Una volta che hai alcuni canali di marketing attivi e funzionanti e inizi a vedere un certo ROI, dovresti iniziare a considerare l'acquisto di annunci pubblicitari e a lavorare sul tuo profilo SEO. Se crei le pagine di destinazione giuste sul tuo sito web e fai un'offerta per le parole chiave giuste, PPC o pay-per-click può essere un investimento estremamente prezioso poiché indirizza traffico diretto al tuo sito. Se hai intenzione di investire in media a pagamento, assicurati di aver ottimizzato il tuo sito per il CRO (marketing del tasso di conversione) in modo che quando gli utenti arrivano sul tuo sito, tutto sia impostato per portare a un nuovo cliente. La SEO, d’altro canto, è un investimento più a lungo termine ma altrettanto importante per la tua presenza online. Infiniti consumatori si rivolgono a Google per prendere decisioni di acquisto e guadagnarsi un posto in cima porterà traffico estremamente prezioso al tuo sito. 

Scalare in modo efficace 

5 (1)

Le startup sono come gli squali: se non si muovono, muoiono. Ecco perché una scalabilità efficace è fondamentale per il tuo successo a lungo termine. Certo, potresti avere un paio di centinaia di utenti dedicati, ma per iniziare a vedere un flusso di cassa significativo, te ne serviranno migliaia, o anche decine o centinaia di migliaia. 

Ciò significa sapere come portare la tua operazione e renderla vincente su scala molto più ampia. In questa fase, dovrai iniziare ad espandere le assunzioni e a costruire un reparto risorse umane completo, corteggiando gli investitori con tasche ancora più profonde e reinvestindo gran parte delle entrate della tua azienda nella costruzione di un'organizzazione più grande.

Anche se concederti un buon stipendio può essere incredibilmente allettante, investire nuovamente nella tua attività è una delle decisioni più importanti che puoi prendere come nuovo imprenditore. Combatti la tentazione e prova a reinvestire la maggior parte (se non il 100%) dei tuoi proventi nel business. 

Questo è scoraggiante e ogni azienda è diversa. Prenditi il ​​tempo per pianificare attentamente la tua crescita e ricorda che la lentezza e la costanza vincono davvero la gara 9 volte su 10. Le giuste strategie per affrontare le tue difficoltà, dalla costruzione del tuo primo piano aziendale alla crescita con uno scopo, possono essere affrontate con pianificazione efficace e attenta attenzione ai dettagli. 

Avvolgere Up 

Sebbene avviare un'impresa possa essere un compito rischioso e arduo, il risultato finale potrebbe non solo cambiare la tua vita, ma potrebbe cambiare la vita di qualcun altro e il mercato dei consumatori come lo conosciamo. È importante ricordare, durante il tuo percorso imprenditoriale, di mantenere la fiducia in te stesso, nella tua attività e nelle tue idee e di non lasciare che i dubbi si insinuino.

Ci saranno giorni difficili in cui ti chiederai se hai fatto la scelta giusta, ma la realtà dell'avvio di un'impresa è che gli alti e bassi vanno e vengono. Prendi decisioni attente al business, investi saggiamente e resisti per la tua grande occasione! 

Biografia dell'autore

Samantha RuppSamantha Rupp ha conseguito una laurea in amministrazione aziendale. È caporedattrice di 365 Business Tips e gestisce un'esperta di marketing per Fiducia e Volontà. Vive a San Diego, in California, e le piace trascorrere del tempo sulla spiaggia, informarsi sulle attuali tendenze del settore e viaggiare.