Casa  /  Tutto · XNUMX€ marketing via email  / 8 suggerimenti per scrivere testi di email marketing che convertono

8 suggerimenti per scrivere testi di email marketing che convertono

L'email marketing è molto più che automatizzare le email e ottenere conversioni sul tuo sito web. 

Parte del motivo per cui l'email marketing è così popolare e ottiene un ROI del 4200% è il testo dell'email: le parole succose nell'email che evidenziano i vantaggi del tuo prodotto o servizio e convincono il destinatario ad acquistare da te.

Tuttavia, non è così facile.

Oggi, le dinamiche del processo decisionale dei consumatori stanno cambiando, così come il modo in cui effettuano acquisti online. Se vuoi raggiungere la loro casella di posta e attirare l'attenzione, in modo che aprano la tua email, la leggano e agiscano: scrivere un testo di conversione di grande impatto è una necessità più che una scelta. Ha il potenziale per potenziare le vendite e Crescere la tua attività multiplo.

Questo articolo ti guiderà attraverso otto suggerimenti comprovati per scrivere testi di email marketing che non solo catturino il tuo pubblico ma lo convertano anche da abbonato a cliente pagante.

Suggerimenti per scrivere testi di posta elettronica ad alta conversione

Hai creato una solida lista di posta elettronica, hai iniziato a configurare la tua di marketing software di posta elettronicae sono pronti a inviare e-mail e a incrementare le conversioni. Ma prima di farlo, leggi questi otto suggerimenti per la copia delle e-mail (con esempi di marchi), che potenzieranno le tue conversioni e faranno valere ogni dollaro speso.

1. Capisci il tuo pubblico 

Se desideri aumenta il tuo tasso di conversione, scrivere email che parlino direttamente al tuo pubblico è importante. Non conoscere i tuoi iscritti, a quale professione appartengono e quali problemi stanno affrontando può portare a email noiose che non aggiungono alcun valore al tuo pubblico, portando infine a un ROI in calo.

Quindi, prima di iniziare a scrivere le tue email, capisci che tipo di iscritti vengono aggiunti alla tua lista. Per questo, puoi creare un sondaggio e distribuirlo tra il tuo pubblico target, condurre interviste sui problemi e analizzare gli approfondimenti sui social media e sul sito web. Ecco cosa dovresti mirare a capire:

  • Demografia e psicografia 
  • Potenziale d'acquisto
  • Fase dell'imbuto
  • Principali punti trigger o problemi
  • Interessi e hobby
  • Risultato o soluzione che stanno cercando

Sulla base di queste informazioni, crea una buyer persona, una rappresentazione semi-fittizia del tuo cliente ideale. Quanto più dettagliato e specifico sei mentre crei la tua buyer persona, tanto meglio puoi indirizzare il tuo pubblico e scrivere email che ottengano conversioni effettive e non risultati vuoti.

2. Concentrati sulla riga dell'oggetto e visualizza l'anteprima del testo

La riga dell'oggetto e il testo di anteprima sono le prime due cose che il tuo iscritto vedrà quando la tua email arriverà nella sua casella di posta. Sicuro di dirlo, a meno che entrambi questi aspetti non risaltino nella posta in arrivo e accendano un senso di curiosità, il tuo pubblico non aprirà l'e-mail.

Ma oltre a far sì che aprano le tue email, un buon oggetto dell'email può essere tutto ciò che ti serve per evitare di essere cancellato dalla posta in arrivo, annullato l'iscrizione o, peggio, segnalato come spam. 

Ecco alcuni suggerimenti sull'oggetto dell'e-mail che puoi seguire per migliorare il tasso di apertura e spostare l'ago verso una conversione più rapida:

  • Conservali fino a 30 caratteri; altrimenti verranno tagliati nella posta in arrivo. Le righe dell'oggetto con le migliori prestazioni contengono quattro parole o meno. Nota la prima email qui:
  • Evita di usare parole di riempimento e usa parole d'azione come "Gratuito, tu, esclusivo, limitato, redditizio, ecc.
  • Usa gli emoji nella riga dell'oggetto per farli risaltare nella posta in arrivo e, quindi, invitare un'apertura.
Fonte immagine
  • Personalizzalo utilizzando il nome del destinatario come prima parola della riga dell'oggetto. Questo può essere fatto tramite qualsiasi software di email marketing.
  • Dichiara qualcosa di controverso, scioccante o fai una domanda: evita click bait o dichiarazioni false.

Anche il testo di anteprima, ovvero le frasi sotto la riga dell'oggetto nella posta in arrivo che elabora il contesto della tua email, ha un significato enorme e può creare o distruggere i tuoi sforzi di email marketing. 

Ecco alcuni suggerimenti per la scrittura del testo in anteprima per aiutarti a conquistare questo segmento e ottenere più aperture di posta elettronica:

  • Mantieni il testo di anteprima tra 35 e 40 caratteri per evitare di essere tagliato nella posta in arrivo.
  • Includi un invito all'azione o un senso di urgenza per incuriosire l'iscritto.
  • Invece di riassumere la tua email, evidenzia i vantaggi derivanti dalla lettura dell’email.
  • Condensa i vantaggi della tua offerta in una frase e usa parole in voga.

Le righe dell'oggetto e i testi di anteprima sono una componente essenziale del testo dell'e-mail e danno il tono al resto della tua associazione con l'abbonato. Inoltre, creano la prima impressione con l'utente, quindi presta attenzione ed esegui test A/B per vedere cosa funziona meglio con il tuo pubblico.

3. Includi un tocco di narrazione nella tua scrittura

Lo storytelling è una tecnica narrativa utilizzata per legare e connettere il pubblico e il marchio per formare un legame più forte. 

S ha classificato lo storytelling come il secondo approccio più efficace nel content marketing. Ciò è dovuto soprattutto al fatto che le storie aiutano a scoprire la personalità del marchio e a creare valore di richiamo, portando alla vendita. 

Puoi dedicarti alla narrazione di testo, immagini o video scoprendo una storia con personaggi, conflitti e soluzioni. Dalle e-mail di benvenuto alle e-mail di vendita, le storie funzionano alla grande e producono risultati straordinari.

Ecco alcuni suggerimenti su come incorporare lo storytelling nel testo della tua email per aumentare le vendite:

  • Commemora le offerte del tuo festival e delle tue occasioni collegandole a una storia per una migliore riconoscibilità e una conversione più rapida. Usa l'aiuto visivo insieme a testo ed emoji per trasmettere la storia in modo meraviglioso.
  • Crea una narrazione attorno alla tua offerta e collegala a qualcosa che scateni nostalgia o un altro sentimento come felicità o tristezza (spesso usato nella pubblicità emotiva).
  • Non iniziare le tue e-mail con il solito "Ciao" e quello che offri. Rendilo colloquiale e, come una tipica storia, inizia l'e-mail con il botto: un'apertura interessante che li catturi.
  • Collega la tua storia all'offerta, aumenta l'hype e poi passa alla CTA per farla sembrare naturale e difficile resistere.

4. Usa trucchi psicologici nel body copy

La maggior parte del materiale di marketing e pubblicitario oggi include la psicologia. Aiuta a manipolare positivamente le decisioni di acquisto dei consumatori per trasformarle in favore del marchio e aumentare le conversioni.

Attivando gli istinti, la psicologia del marketing può migliorare significativamente il coinvolgimento e le conversioni. Diamo un'occhiata ad alcuni trucchi di marketing psicologico che puoi utilizzare nelle tue e-mail per colpire nel posto giusto:

  • Fear of Missing Out (FOMO)

La FOMO è uno dei maggiori fattori scatenanti per migliorare le competenze e sfruttare la paura della scarsità. Quando gli utenti scoprono che qualcosa è presente in quantità limitate, è più probabile che lo acquistino più velocemente. Ciò accade perché ritengono che l'offerta venga offerta a un prezzo elevato solo per un periodo limitato, quindi dovrebbero acquistarla.

Fonte immagine

È uno dei trucchi più antichi del mondo e ottiene risultati meravigliosi come sopra 60% delle millenni acquistare cose a causa della FOMO.

  • Prova sociale

Questo trucco psicologico fa sì che gli utenti sentano che il tuo prodotto o servizio è amato dalle persone e sceglie le citazioni originali dei clienti per dimostrare la sua efficacia. Come regola generale, è più probabile che ci fidiamo di una parola di un cliente che ha investito denaro piuttosto che di un marchio che cerca di commercializzarsi.

Pensaci: sei più propenso ad acquistare un paio di scarpe da calcio costose della Nike se il marchio stesso definisce le proprie scarpe "il paio di scarpe da calcio più incredibili che puoi possedere" o quando vedi decine di recensioni di clienti che le elogiano?

Probabilmente quest’ultimo, ed è per questo che funziona così bene.

  • Capire i colori

Per quanto strano possa sembrare, la scelta dei colori nella tua email influisce direttamente sulle decisioni di acquisto o di azione dei tuoi clienti. Anche se non hai molte opzioni di colore nelle e-mail, puoi comunque usarle per CTA e immagini per sfruttare questa tattica psicologica.

Fonte immagine

Ad esempio, Hubspot ha cambiato il suo CTA da rosso a verde e ha visto a 21% di aumento nella percentuale di clic. Comprendere come i diversi colori facciano emergere emozioni specifiche può essere molto utile non solo per le e-mail ma per tutte le tue attività di marketing.

Oltre a queste tre tattiche psicologiche, ce ne sono molte altre che puoi utilizzare: reciprocità, tecnica del piede nella porta, esclusività e domande aperte per suscitare curiosità. Usarli nelle tue e-mail può migliorare significativamente il tuo CTR e quindi anche le tue conversioni.

5. Sfrutta il potere della personalizzazione

Aggiungere il nome del destinatario nella riga dell'oggetto è solo una parte della personalizzazione e ci sono molte cose che puoi fare oltre a loro. 

Personalizzare le tue e-mail significa essenzialmente renderle più pertinenti per l'utente e realizzarle in modo mirato, in modo che ogni persona nella tua lista senta che stai parlando direttamente con loro. In effetti, le e-mail personalizzate consegnano Tassi di transazione 6 volte più alti

Ma affinché la personalizzazione abbia successo, devi segmentare i tuoi elenchi in base alle loro preferenze e categorie, perché solo così potrai pianificare campagne incentrate sulle loro esigenze. Dovrai anche considerare un'elevata consegna della posta elettronica, controlla Record SPFe messaggistica sicura in generale. C'è una serie di cose con cui puoi personalizzare le tue email:

  • Cronologia degli acquisti o del carrello per visualizzare gli articoli correlati che possono verificare e potenzialmente acquistare.
  • Scelte specifiche per località e cultura in base all'attività recente o all'abbandono del carrello sul tuo sito web.

6. Utilizza contenuti multimediali

ottenere iscrizioni e-mail non è abbastanza; devi attirare l'attenzione del tuo pubblico per vendergli. Gli esseri umani sono esseri visivi. È facile per noi focalizzare la nostra attenzione e interagire con contenuti interattivi come immagini, GIF e video più che con il testo. E se vuoi che le tue e-mail si distinguano e abbiano un impatto, l'utilizzo dei contenuti multimediali dovrebbe essere una delle tue massime priorità nell'elenco.

Molte e-mail oggi, transazionali ed educative, includono almeno un supporto multimediale.

La ragione? Qualcosa che si muove nell'e-mail o un elemento visivo attira immediatamente l'attenzione, spingendo gli utenti a continuare a leggerlo.

Tuttavia, questo non significa che includi tutto ciò che ritieni rilevante. È necessario seguire determinati principi e migliori pratiche per ottimizzare l'uso dei media per un migliore coinvolgimento e conversioni. Ecco qui alcuni di loro:

  • Evita di utilizzare immagini stock poiché sono sovrautilizzate su Internet e non aggiungere originalità al contenuto dell'e-mail.
  • Includi immagini ad alta risoluzione che non occupino l'intero spazio ma aggiungano valore agli utenti.
  • Utilizzare media con volti umani per rafforzare la fiducia e trasmettere un senso di appartenenza.
  • Includi testo alternativo per i tuoi contenuti multimediali in modo che gli utenti possano capire cosa stai cercando di trasmettere se l'immagine non viene caricata.
  • Usa le GIF per comunicare l'atmosfera dell'e-mail; tuttavia, assicurati che non sia un file pesante in quanto potrebbe influire sulla consegna o, peggio, non riuscire a caricarsi al momento della ricezione.
  • Incorpora o collega video nell'e-mail invece di aggiungerli come allegato per una maggiore velocità di caricamento e un'esperienza di visualizzazione più rapida.
Fonte immagine

L'aggiunta di contenuti multimediali alle tue e-mail può migliorare in modo significativo le tue conversioni perché mostrerà una rappresentazione visiva del prodotto o servizio che stai offrendo, rendendo più facile per gli abbonati immaginare se stessi utilizzandolo per condurre all'acquisto.

7. Struttura la tua email correttamente

Le persone ricevono più di una mezza dozzina di e-mail ogni giorno perché l'email marketing è in forte espansione. Non importa quanto sia fantastico, continua a influenzare e ridurre le probabilità che la tua email venga letta e da cui vengano intraprese azioni, a meno che tu non lo faccia in fretta.

Gli utenti sfogliano più che leggere le email.

Quante volte hai aperto un'e-mail, l'hai sfogliata e, quando non hai trovato nulla di valore, sei tornato alla tua attività? Probabilmente molte volte perché nessuno ha il tempo di leggere le e-mail nella loro interezza.

Soluzione? Rendi le tue email a prova di scrematura.

Essendo una delle migliori pratiche di email marketing che puoi seguire, strutturare correttamente le tue email renderà la tua email più leggibile e renderà più veloce per il lettore raggiungere il CTA.

Ecco alcuni suggerimenti per formattare correttamente le tue email:

  • Utilizza gli elenchi puntati per suddividere elenchi o frasi lunghe.
Fonte immagine
  • Evidenzia le cose importanti usando il grassetto, il corsivo e il sottolineato.
  • Incorpora il tuo testo in un'infografica per trovare un punto debole tra testo e media.
  • Mantieni le frasi brevi e l'email complessiva chiara e diretta.

Rendere le tue e-mail infinite o difficili da consumare può compromettere i tuoi sforzi di email marketing. La formattazione è un aspetto piccolo ma significativo delle e-mail e determina in gran parte se l'utente eseguirà un'azione dopo aver aperto l'e-mail, quindi rendila una priorità.

8. Posiziona strategicamente la CTA

L'obiettivo finale della tua copia email è incentivare l'azione, per la quale la CTA ha un significato enorme. Dal posizionamento al colore dei pulsanti: anche le più piccole cose contano nella creazione campagne e-mail ad alta conversione.

Invece di un'e-mail di vendita invadente, crea fiducia con il testo del corpo e l'oggetto, in modo che raggiungano naturalmente la CTA e intraprendano l'azione desiderata. Tuttavia, anche il posizionamento del collegamento fa la differenza.

Più che aggiungere più collegamenti, anche una solida creazione di un singolo CTA può fare il trucco. Tuttavia, ecco alcuni suggerimenti per ottimizzare i CTA delle tue email per ottenere il massimo dei clic:

  • Utilizza colori brillanti e audaci per il pulsante CTA, in modo che sia la prima cosa che gli utenti vedono quando aprono l'e-mail.
  • Utilizza un testo CTA convincente e chiaro che indichi esattamente cosa devono fare. Ad esempio, se vuoi che controllino un prodotto, non dire "Puoi averlo oggi", ma "Acquista il prodotto adesso". È molto più diretto e diretto.
  • Scrivi contenuti orientati ai vantaggi sopra il collegamento per evidenziare cosa ci guadagna e perché dovrebbero fare clic subito su di esso.

Oltre all'evidente pulsante CTA nell'e-mail, puoi anche aggiungerlo subdolamente nella tua firma e-mail, magari per un prodotto o uno scopo diverso come controllare un blog o accedere a una prova gratuita. 

Il CTA è il tuo biglietto definitivo per la conversione, quindi invece di sfruttarlo, prestagli sufficiente attenzione. Dall'invito all'azione che invita le persone a iscriversi alla tua lista e-mail a quello nella tua e-mail, hanno un'enorme importanza nell'e-mail marketing. È saggio testare A/B i tuoi CTA per vedere cosa funziona bene con il tuo pubblico e come puoi migliorare ulteriormente le conversioni.

Conclusione

Fornire un'esperienza e-mail coerente ai tuoi abbonati non significa solo inviare e-mail promozionali che vendono direttamente il tuo prodotto o servizio. Si tratta di creare fiducia, avviare un dialogo e, soprattutto, convincerli a verificare la tua offerta di loro spontanea volontà.

Lo scopo del testo email incentrato sulla conversione non è quello di far sentire l'abbonato che lo stai spingendo verso la vendita, ma piuttosto che ne sia attratto per il modo in cui è posizionato. Dallo storytelling all'utilizzo della personalizzazione e dei rich media, ci sono molti modi per aumentare le conversioni del tuo testo email.  

Utilizza questo articolo per annotare tutte le migliori pratiche di copia di email marketing, in modo da poter iniziare a implementarle nella tua strategia da oggi per aprire la strada verso un grafico delle entrate in aumento.

Biografia dell'autore

Edward Klein è un marketer, blogger e imprenditore della crescita digitale internazionale con una mentalità globale. Guida le persone attraverso il processo di avvio e crescita di un'attività digitale e per cavalcare l'onda della tecnologia digitale e del marketing senza essere spazzato via.