Casa  /  Tutti · XNUMX€ e-commerce · XNUMX€ vendite  / Come convertire più lead con il coupon marketing

Come convertire più lead con il coupon marketing

Nel mercato odierno, gli acquirenti non vogliono pagare il prezzo intero e le aziende vogliono incrementare le vendite con l'uso di codici coupon di alta qualità. Trasformare i lead in vendite dovrebbe essere più semplice che mai in questo tipo di ambiente, ma è comunque necessario essere pronti a convertire i lead con il marketing dei coupon in modo efficace. Avere semplicemente dei coupon non è sempre sufficiente.

Come puoi creare le strutture necessarie per aumentare il coinvolgimento, le conversioni e le vendite attraverso il marketing dei coupon? Che tu stia commercializzando un nuovo prodotto, migliorando i tuoi numeri di vendita o aiutando i tuoi clienti a fare lo stesso, questi sono i suggerimenti che devi imparare da oggi.

Il potere dei coupon digitali

Il focus dei suggerimenti di oggi su come creare più conversioni è sul couponing nello spazio digitale. Sebbene i vantaggi dei coupon fisici siano ancora numerosi, non si può negare l’universalità dello shopping online. Sempre più aziende effettuano vendite in uno spazio digitale e i clienti si aspettano di potersi connettere qui.

Quando migliori il marketing dei coupon digitali, aumenti le tue possibilità di conversioni. Un efficace marketing con coupon digitali ti garantisce di incontrare i clienti moderni ovunque facciano acquisti: su app, siti Web e altri spazi digitali.

I dati suggeriscono che i riscatti dei coupon digitali supereranno i 22 miliardi di dollari entro il 2022; le aziende non vogliono perderselo. È imperdibile trovare modi per sfruttare lo slancio e generare più conversioni attraverso il marketing dei coupon.

N. 1: prova canali diversi

Spesso le aziende notano che un coupon inviato via email ha un tasso di utilizzo molto migliore rispetto a quelli rilasciati sui social media; Le opportunità sono infinite sapendo che ci sono 3.9 miliardi di utenti di posta elettronica nel 2019 ed entro il 2023 questo numero raggiungerà i 4.3 miliardi!

Canali diversi hanno un pubblico diverso. Inoltre, diversi tipi di persone hanno maggiori probabilità di controllare un posto per un coupon (come siti di coupon) piuttosto che controllare altrove. Per creare conversioni, è fondamentale garantire che i coupon vengano visualizzati nei posti giusti.

Crea modi per provare diversi coupon su canali diversi, quindi confronta i risultati in dettaglio. I dati raccolti forniranno una visione unica di ciascun pubblico specifico e delle sue risposte. Tali dati possono quindi essere utilizzati per implementare strategie di conversione più efficaci come parte dei piani di marketing dei coupon.

#2: Basta chiedere!

Anche se è improbabile che questo sia il punto cruciale di qualsiasi strategia di marketing con coupon, raccogliere dati direttamente dai clienti è un ottimo modo per migliorare ciò che già funziona identificando ciò che non funziona in modo più diretto.

Offri un codice coupon, ad esempio uno sconto del 20%, in cambio della partecipazione a un breve sondaggio che non duri più di cinque minuti. Utilizza questo sondaggio per raccogliere dati che ti aiuteranno a migliorare le conversioni. Poni domande pertinenti all'attuale obiettivo finale di marketing:

  • "Perché hai deciso di non acquistare [X articolo rimosso dal carrello]?"
  • "I prezzi erano quelli che ti aspettavi?"
  • "Sei riuscito a trovare un coupon?"
  • "Saresti più propenso ad acquistarne di più se avessi un codice coupon o compreresti semplicemente lo stesso importo a un prezzo inferiore?"

Queste domande dovrebbero essere personalizzate per raccogliere i dati specifici necessari per lavorare su una strategia specifica. La raccolta di questi dati, ovviamente, dipende dalla disponibilità degli strumenti di analisi giusti, quindi assicurati che tutto sia impostato come necessario per aiutare le cose a crescere.

#3: Fai sapere ai potenziali clienti

Molti marchi commettono l’errore di non rendere i propri coupon sufficientemente visibili perché non vogliono perdere potenziali profitti, ma questo è un grosso errore. È noto che i coupon visibili e facili da usare aumentano i profitti perché le vendite aumentano abbastanza da superare l'importo "perso" nell'offrire sconti.

Inoltre, i potenziali clienti sono molto più facili da convertire attraverso uno sconto chiaro e utile.

Ottimizzazione dei popup è un modo per garantire che i potenziali clienti possano essere avvisati sugli sconti in modo rapido e chiaro. Con gli sconti che devono fisicamente eliminare, questi acquirenti devono prendersi un momento per fermarsi e considerare se sono interessati al risparmio. Se trovano allettante il risparmio, i tassi di conversione probabilmente miglioreranno.

Naturalmente, i pop-up non sono l'unico modo per garantire che i clienti siano informati del risparmio:

  • Genera un elenco e-mail per i clienti interessati a futuri sconti e versioni di prodotti
  • Avere pop-up o testo di intestazione per avvisare i clienti quando sono vicini alla soglia per uno sconto aggiuntivo (come la spedizione gratuita)

Diventa creativo su come rivolgerti ai potenziali clienti: in quale canale dello shopping è più importante per loro essere avvisati degli sconti? Identifica questa posizione e scopri come implementare lì un marketing coupon efficace.

#4: Diversificare le offerte di coupon

Le aziende sanno bene che gli sconti in dollari e i coupon in percentuale sono i più apprezzati dai clienti, ma per migliorare significativamente i tassi di conversione è necessario affrontare le cose su una scala più ampia. Dove finiscono i potenziali clienti attraverso la canalizzazione ed è possibile creare un coupon per indirizzare quel punto di consegna?

Esistono molti tipi diversi di coupon che possono essere generati e ciascuno mira a obiettivi diversi. Convertire con successo i lead in vendite richiede una diversificazione per affrontare questo problema. Prendi in considerazione i coupon per quanto segue:

  • Pianifica coupon settimanali o mensili per spingere le vendite regolarmente
  • Coupon pre-lancio
  • Coupon esclusivi per i follower sui social media
  • Offerte solo per i clienti abituali
  • Invio di coupon a siti di coupon popolari
  • Coupon di attivazione sul tuo sito web
  • Sconti solo per chi fa parte di un elenco esclusivo, come gli elenchi di email marketing
  • Offerte specifiche per le vacanze
  • Offerte specifiche del marchio, come un buono anniversario
  • Programma di riferimento e coupon associati

Ognuno di questi può essere utilizzato in modi diversi per raggiungere obiettivi diversi. Un’azienda che vuole convertire un numero maggiore di follower sui social media in acquirenti, ad esempio, farebbe bene a utilizzare un coupon specifico per il canale che può essere trovato solo sui social media per invogliare alcuni di quei potenziali clienti alla conversione.

Espandere la creatività che utilizzi per trovare luoghi nuovi e interessanti in cui incorporare il marketing dei coupon aumenterà sicuramente le conversioni e aumenterà i profitti complessivi.

Iniziare con così tanti tipi diversi di offerte può essere travolgente, quindi non sentirti obbligato a fare tutto in una volta. Pianifica il tipo di coupon da testare pensando prima al tuo obiettivo finale e poi basandoti su ciò che ti aiuterà a raggiungere tale obiettivo. Questa strategia può essere incredibilmente utile nel marketing dei coupon, soprattutto quando non hai ancora iniziato a effettuare test di mercato approfonditi.

Cose da evitare: cadute dei coupon

Il marketing dei coupon ha molti punti di forza ed è possibile generare il piano di conversione perfetto attraverso il tuo marketing. È importante, tuttavia, assicurarsi di non cadere in questi problemi comuni con i coupon durante la creazione del piano di marketing.

N. 1: “Formare” i clienti ad attendere le vendite

Se rilasci coupon secondo un programma prestabilito o crei un sistema in cui i coupon non sono prontamente disponibili ma i clienti li aspettano sempre, le vendite verranno ritardate o addirittura abbandonate completamente. 

Non addestrare i clienti ad aspettare un accordo migliore. Assicurati che i prodotti abbiano un prezzo competitivo e utilizza i coupon per generare conversioni extra oltre il tuo livello di base.

N. 2: ridurre i problemi di abbandono

Le aziende hanno riscontrato miglioramenti nell'abbandono del carrello riducendo il processo da 3 pagine a 1. Alcuni layout del carrello di pagamento si concentrano fortemente sull'area dei coupon. Se un potenziale cliente non ha un coupon, ciò può portarlo a distrarsi mentre cerca di trovarne uno. Quello il cliente potrebbe abbandonare il carrello completamente se un coupon non viene trovato facilmente.

Esistono molti modi per affrontare questo problema, ma la chiave è identificare il motivo per cui le conversioni stanno crollando in questa fase. Quindi, riduci il problema. Per alcune aziende, ciò significa rendere la sezione di inserimento del codice coupon più piccola o più nascosta. Per altri, viene applicato automaticamente un coupon del 5% dopo un certo periodo di tempo se non viene inserito un coupon.

Lavora per generare una soluzione che funzioni per le tue aziende, i tuoi clienti e il tuo business.

# 3: Percezione del valore

A seconda del servizio o del prodotto commercializzato, è fondamentale per qualsiasi strategia di marketing dei coupon non togliere valore all'articolo. Se un coupon su un articolo specifico o su una categoria specifica viene pubblicizzato in modo inutilmente aggressivo, può portare a una riduzione del suo valore percepito.

Fai attenzione al linguaggio, alla frequenza e al pubblico del marketing per garantire che il valore non venga diminuito accidentalmente. 

Ricorda: prova e prova ancora

Ciascuno di questi suggerimenti funzionerà meglio per alcune strutture aziendali rispetto ad altre, quindi sarà fondamentale per te analizzare come funzionano mentre provi diverse soluzioni. L'unico modo per essere sicuri di convertire più lead è avere le cifre a sostegno.

Assicurarsi che i tuoi strumenti di analisi dovrebbero mostrartelo cosa vuoi sapere sulle conversioni, sul marketing dei coupon e su come funzionano gli strumenti implementati. Senza questi dati, le tue soluzioni non saranno altro che supposizioni e sarà difficile sapere se le conversioni miglioreranno a lungo termine.

E infine, non aver paura di provare qualcosa fuori dal comune! Finché ciò non intaccherà i profitti, non c'è nulla di male nel vedere cosa rimane. Le soluzioni creative sono la strada da seguire e puoi farlo con gli strumenti, i suggerimenti e le conoscenze giusti a portata di mano.