Casa  /  Tutti · XNUMX€ saas  / Come avviare un'attività SaaS: 6 passaggi

Come avviare un'attività SaaS: 6 passaggi

Come avviare un'attività SaaS: 6 passaggi

Sei un imprenditore che vuole avviare un'attività Saas?

Quando si tratta di avviare un'attività Saas (software as a service), ci sono alcune cose che devi sapere per iniziare. In questo post, delineeremo alcuni dei principali traguardi che dovrai coprire per far decollare la tua attività.

Quindi, che tu abbia appena iniziato o sia un giocatore esperto, questo post può aiutarti, quindi continua a leggere!

Cos'è SaaS?

SaaS (software as a service) è uno dei nuovi modelli di business emersi negli ultimi anni. Implica il software ospitato da una terza parte e reso accessibile agli utenti tramite Internet. Il modello SaaS consente un provisioning semplice, aggiornamenti automatici e fatturazione, il tutto gestito dal fornitore.

Con una società Saas, puoi aumentare notevolmente la tua esposizione al mercato senza assumere una tonnellata di manodopera. Ciò rende SaaS un modello di business altamente redditizio.

Cosa ti servirà per iniziare

Creare SaaS richiede tempo, qui è necessario avere una visione a lungo termine ed essere totalmente coinvolti.

Di seguito, esamineremo le principali tappe fondamentali che è necessario tenere a mente quando si avvia un'attività SaaS e si supera principali problemi SaaS.

Muoviti rapidamente e con attenzione durante questa avventura e ricorda che si tratta di un gioco lungo, non di uno sprint breve.

#1 Convalida la tua idea in anticipo

Prima di iniziare a costruire qualcosa o anche solo di presentare la nostra idea di business SaaS agli investitori, assicurati di convalidare la tua idea e di eseguire ricerche di mercato. Nelle fasi iniziali, devi conoscere veramente il mercato e i potenziali clienti che servi.

Avere una visione approfondita dei tuoi futuri clienti ti darà a migliore comprensione dei loro bisogni e desideri.

Dedica del tempo alla ricerca sul web. Guarda i potenziali clienti e prova a sfruttare il loro più grande punto dolente. Non aver paura di unirti a gruppi Facebook o commentare nei thread o nei forum Reddit relativi alla tua nicchia.

Devi essere in grado di sviluppare una profonda comprensione del mercato in modo da sapere cosa è richiesto prima ancora che venga creato per loro. In questo modo non solo convaliderai la tua idea, ma otterrai anche una visione approfondita dei principali punti critici o problemi che le persone devono affrontare nella loro vita quotidiana.

#2 Configura la tua persona giuridica

Una volta convalidato il tuo SaaS e sai che esiste un mercato per questo, è giunto il momento di creare la tua persona giuridica. La creazione della tua azienda separerà i tuoi beni personali dall’attività. Ciò significa che se fallisci, fallirà solo la Società e non anche tu.

Assicurati di pensare a lungo e attentamente all'entità giusta per la tua attività. Una struttura C-Corporation è nota per essere la migliore entità per le startup se stai cercando di raccogliere capitali. Una LLC d'altro canto è la scelta perfetta se vuoi mantenere bassi i costi e gestirli da solo. Puoi anche controllare Recensioni dei servizi LLC per aiutarti a decidere quale può aiutarti a impostare tutto senza problemi.

Detto questo, se vuoi raccogliere fondi, una struttura C-Corporation ti darà un vantaggio rispetto a una LLC, ma richiederà anche più pratiche burocratiche e conformità che aumenteranno le tue spese generali. Per entrambe le entità, dovrai assumere a Agente registrato piace Agente registrato nel nord-ovest e se stai cercando una risorsa, Financepond ha selezionato i migliori servizi di agenti registrati.

La creazione di una persona giuridica può creare confusione e, se hai bisogno di aiuto, puoi sempre parlare con il tuo commercialista locale o con un procuratore d'affari.

#3 Imposta un MVP

Ora che hai convalidato la tua idea e che disponi di un'entità legale adeguata, è il momento di concentrarsi su costruire l'MVP.

Che cos'è un prodotto minimo vitale

Un Minimal Viable Product (MVP) è una versione del prodotto con funzionalità appena sufficienti per consentire agli utenti di interagire e utilizzare il prodotto pur essendo in grado di trarne valore.

L'MVP è il cuore della metodologia lean startup ed è essenziale per testare le tue idee in tempo reale con clienti reali, in modo da poter ottenere feedback e orientarsi prima di perdere tempo nella costruzione di un intero prodotto che potrebbe non funzionare.

Come posso creare un MVP?

Esistono alcuni modi per creare un MVP per il tuo prodotto. Il primo è semplicemente costruire la versione minima del prodotto che sarebbe comunque utile. Se vendi un servizio, quali sono i servizi più semplici che potresti offrire?

Il secondo metodo consiste nel prendere i prodotti esistenti e rimuoverne le funzionalità per renderli il più minimali possibile. La conclusione è che vogliamo testare con il potenziale cliente i presupposti più basilari alla base della tua attività.

#4 Ruota se necessario

Ora che hai testato il tuo MVP e hai capito cosa vogliono i tuoi clienti, usalo a tuo vantaggio. Hai bisogno di apportare piccole modifiche al prodotto o hai bisogno di fare pivot?

Se l' feedback sul prodotto è positivo e i tuoi clienti il ​​tuo SaaS, allora è fantastico! In caso contrario, apporta le piccole modifiche necessarie.

È importante ricordare che MVP non è la soluzione definitiva e non si tratta nemmeno di creare un prodotto completamente minimale. Devi trovare un equilibrio tra la creazione della versione minima del tuo prodotto e il tenere presente tutte le funzionalità che desideri includere.

L'ultima cosa che vorresti è costruire un intero prodotto solo per scoprire che il cliente non ne aveva realmente bisogno o voleva solo alcune piccole modifiche. Una citazione comune sul pivoting è "fail fast", ma alcune persone sostengono che questo non è sempre l'approccio giusto da adottare. È importante pensare a quanti cambiamenti puoi attraversare prima che la tua attività non abbia più possibilità di successo.

# 5 Inizia ad assumere

Ora che hai la direzione del prodotto e sai dove stai andando, è il momento di farlo aumentare la consapevolezza del marchio e iniziare ad assumere.

Alcune persone per iniziare possono essere fantastiche, ma dopo circa un anno sarà utile iniziare a cercare di assumere più personale. Coinvolgere tempestivamente ulteriori dipendenti nel tuo SaaS può aumentare il morale e aiutarti a realizzare la tua visione più velocemente. Per questo processo avrai bisogno anche di software per il lavoro a distanza che può aiutare a mantenere le cose in ordine e sotto controllo. Datore di lavoro di fornitori di dischi può semplificare il assunzione di dipendenti residente all'estero. 

Una delle cose più importanti a cui pensare, prima assumere alcun dipendente è dove li troverai. Assumerai liberi professionisti o dipendenti a tempo pieno?

Entrambi i metodi presentano vantaggi e svantaggi, ma in realtà dipende dalla tua situazione specifica. Se si tratta di un SaaS più consolidato con un'ampia base di clienti, è molto più difficile da fare. D'altra parte, se il tuo SaaS è nuovo e non ancora convalidato, ti aiuterà molto di più ad assumere uno o due dipendenti nella fase iniziale.

Diamo un'occhiata a una panoramica dell'assunzione di dipendenti e liberi professionisti.

Assumere dipendenti

Prima di iniziare ad assumere persone, dovresti assicurarti che la tua azienda possa supportarle. L'azienda sarà in grado di tenere il passo con gli stipendi e i benefit se hai appena iniziato e hai poco personale?

Devi anche valutare quanti lavoratori sono troppi per il tuo posto di lavoro. Assicurati di considerare attentamente questo aspetto prima di tagliare il personale o di esternalizzare i dipendenti al di fuori dell'azienda.

Esistono diversi tipi di dipendenti, esamineremo le quattro (4) posizioni principali di cui potresti aver bisogno per il tuo SaaS.

  • Responsabili dello sviluppo aziendale chi può essere responsabile della crescita dell'azienda portando nuovi contatti e espandendo le entrate
  • Processori di vendita farà il peso delle interazioni con i clienti e gestirà le richieste
  • Personale dell'assistenza clienti è sempre fondamentale avere quando i clienti sono coinvolti
  • Personale creativo come designer e sviluppatori, che creano il software per il tuo SaaS

I liberi professionisti possono essere un'altra opzione per te a seconda del tipo di attività o dell'operazione specifica. Se stai valutando una campagna pubblicitaria, assumere freelance ti aiuterà a creare un piano rapidamente e senza spendere troppo.

Assumere liberi professionisti

Se hai solo poche persone nel tuo staff, potrebbe non essere possibile assumere qualcuno. Potresti anche considerare assumere liberi professionisti che lavorano part-time o temporanei.

I liberi professionisti sono individui che lavorano come liberi professionisti e non sono sul tuo libro paga come i dipendenti. Ciò può essere vantaggioso per le start-up poiché consente loro di testare il potenziale dipendente senza assumere un impegno definitivo.

È anche utile poiché puoi liberarli se non funzionano. E ovviamente risparmi sui premi assicurativi!

# 6 Continua a crescere

Pochissime imprese riescono a sopravvivere in un ambiente stagnante. La crescita è un must se vuoi avere un file attività SaaS di successo che sarà sostenibile nel lungo periodo.

Ora è importante ricordare che la progressione e la crescita sono ideali, ma ciò non significa crescita eccessiva o correre rischi inutili.

Uno dei fattori più importanti da considerare quando si fa crescere il proprio SaaS è notare come intendi ridimensionare.

Ricorda, ora sei piccolo ma un giorno la tua attività crescerà. Assicurati solo di pianificare, riparare e riflettere a fondo.

Detto questo, devi pensare a dove stai andando e quanto ti costerà. Dovresti esaminare opportunità di finanziamento come il capitale bootstrap, ad esempio, o ottenere un prestito.

Esistono molti metodi di finanziamento diversi, ma il più popolare è la raccolta di capitali tramite angel investor e venture capitalist. Questo metodo di finanziamento non è però adatto a ogni azienda o modello di business.

In alternativa, potresti scoprire che un prestito 7 (a) della Small Business Administration è più adatto. COSÌ cos'è un prestito 7(a).? Può essere utilizzato per qualsiasi cosa, dall'erogazione di capitale circolante per mantenere liquide le operazioni SaaS al consolidamento dei debiti esistenti. E dato il suo parziale sostegno federale, l’attrattiva è ovvia.

Qualunque cosa tu scelga di fare, assicurati che sia la cosa migliore per la tua azienda e che ti procurerà i soldi necessari per far crescere la tua azienda SaaS.

Mettere tutto insieme

Ci sono molti passaggi che devono essere compiuti prima ancora che tu possa iniziare a pensare di guadagnare dalla tua azienda SaaS e talvolta la parte più difficile dell'avvio di un'attività SaaS è sapere da dove iniziare.

Con così tante opzioni e considerazioni, può essere travolgente! Abbiamo suddiviso per te alcuni passaggi che dovrebbero aiutarti a realizzare la tua idea in un batter d'occhio.

È la responsabile marketing di Poptin. La sua esperienza come scrittrice di contenuti e marketer ruota attorno all'ideazione di strategie di conversione efficaci per far crescere le aziende. Quando non lavora, si abbandona alla natura; creando avventure irripetibili e connettendosi con persone di ogni tipo.