Casa  /  Tutti · XNUMX€ contenuti di marketing · XNUMX€ Social Media  / Tendenze del marketing video: altamente raccomandato dagli esperti [Aggiornato al 2022]

Tendenze del marketing video: altamente raccomandato dagli esperti [Aggiornato al 2022]

Il cervello umano è altamente ricettivo alle immagini e ai video. Tali contenuti vengono fissati nella memoria e conservati per un tempo più lungo. Negli ultimi anni, i marchi hanno capito questa tendenza e hanno iniziato sfruttando la potenza del video nelle loro campagne di marketing.

Il 2020 ha subito un duro colpo a causa della pandemia e le aziende hanno dovuto operare da remoto. L'improvviso e drastico passaggio al mondo digitale ha accelerato la popolarità del video come mezzo promozionale. Le stime dicono che entro il 2022, circa l’82% del traffico globale proverrà dallo streaming di video e dai download.

In una situazione del genere, i marchi e le organizzazioni che incorporano il video marketing hanno un vantaggio rispetto alla concorrenza. In questo articolo, metteremo in evidenza le ultime tendenze del marketing video che ci consentiranno di avere un quadro migliore di come sfruttarne i vantaggi.

Acquisti video in tempo reale

Lo shopping in tempo reale è un vantaggio per i millennial, una generazione che soffre di una forte paura di perdersi qualcosa (FOMO). Piattaforme di social media come Instagram e Facebook hanno contenuti video acquistabili disponibili per creatori limitati. 

Nei prossimi giorni, prevediamo che questo si espanderà e che anche i marchi che non sono rivenditori online di prodotti fisici avranno la possibilità di sfruttare tali video. I marchi che hanno come gruppo target un gruppo demografico più giovane trarranno particolare beneficio da questo tipo di marketing video.

Video di prodotti per pagine di destinazione

Il vantaggio principale di avere video sul tuo pagina di destinazione è il fatto che fanno un ottimo lavoro nell'impostare la modalità e nel costruire il tono della pagina. In questo modo, il pubblico sarà più ricettivo e i tuoi messaggi saranno più chiari.

Se ti occupi di e-commerce, devi aver prodotto video per gli articoli che offri. Tali video forniranno allo spettatore una migliore comprensione dell'articolo su cui spenderà soldi. Verranno stabilite aspettative più realistiche, riducendo così al minimo il rischio di delusioni o di recensioni online negative.

Video live

Nel 2021, una persona media guarda oltre 16 ore di video al giorno. Ha portato i creatori di contenuti a creare nuovi contenuti e, oggi, non mancano le opzioni video. In una situazione del genere, il modo migliore per raggiungere i tuoi potenziali clienti sarebbe attraverso video in diretta. Poiché i video live sono disponibili solo per 24 ore, gli utenti soffrono di una grave FOMO. Gli utenti di Facebook trascorrono 3 volte il tempo a guardare contenuti live rispetto al tempo che trascorrono sui video caricati.

Con i video dal vivo, le persone si sforzano di guardare il video e comprenderne il contenuto. Per un marchio che sta cercando di espandere la propria portata, avere un pubblico ricettivo aiuta a rendere le cose più facili. In questi giorni la maggior parte piattaforme di social media come Facebook, Instagram, Snapchat e YouTube offrono video live che i marchi possono sfruttare.

Promozione incrociata di contenuti video

Piattaforme come Facebook, TikTok e Instagram hanno un elevato contenuto in entrata e dopo un certo punto possono non riuscire a creare traffico. Come marchio, investirai sforzi significativi creazione e pubblicazione di video. Il modo migliore per massimizzare i guadagni del tuo impegno è promuovere in modo incrociato i contenuti su più piattaforme digitali.

Ad esempio, puoi creare un video promozionale di lunga durata che può essere pubblicato su YouTube e sul sito web del marchio. Il video può quindi essere trascritto in un articolo ottimizzato per SEP che può essere condiviso per indirizzare un traffico migliore. Video verticali, immagini, meme e altri contenuti in formato breve possono essere tagliati da un video di questo tipo quando può essere inserito nella pagina dei social media del marchio.

Costruisci relazioni personali attraverso i video

La pandemia di COVID ha fatto sì che le persone si rendessero conto dell’importanza dei legami umani e i brand che toccano il cuore del pubblico hanno un vantaggio rispetto alla concorrenza. Puoi includere video nei messaggi broadcast di posta elettronica che invii ai tuoi clienti.

jakob-owens-pj8GadFPQfA-unsplash

Mentre rispondi ai commenti sui tuoi post sui social media, le GIF video aiutano a mantenere le cose interessanti. In questo modo, puoi aspettarti un migliore coinvolgimento degli utenti e una creazione di relazioni più rapida. C'è un aumento del 300% nella percentuale di clic delle e-mail con video rispetto a quelle senza di essi.

Video al rallentatore

Uno sguardo all'ultimo statistiche di marketing video rivelerebbe che tali video producono i contenuti più coinvolgenti ed è stato uno dei più popolari Tendenze Instagram.. Questi catturano l'attenzione dello spettatore in pochi secondi e possono essere creati senza alcuna competenza professionale.

Come marchio, puoi dedicare del tempo a fare brainstorming intorno a te che sono rilevanti per il tuo prodotto o marchio. Quindi, impegnati ad animarli attraverso video al rallentatore che catturino l'attenzione del pubblico. Con strumenti come LifeLapse o anche il filtro slow motion di Instagram, tali video possono essere creati in pochi minuti.

Sfrutta i contenuti grezzi

Con la pandemia che limita gli spostamenti, anche la creazione di contenuti video ha subito un duro colpo. Poiché la necessità è la madre dell'innovazione, sono state scoperte nuove forme di contenuti video che stanno andando meglio dei video convenzionali. Oggi sei persone su dieci preferiscono guardare contenuti video online invece della televisione.

 Come marchio, puoi sperimentare contenuti che possono essere preparati da casa, come interviste podcast, podcast Zoom informativi, ecc. Se hai difficoltà a pensare al tuo prossimo contenuto, c'è anche riprese con droni di qualità professionale disponibile là fuori gratuitamente. 

Video di testimonianze

Sebbene il consumo di video mobile abbia registrato un aumento costante in passato, l’aumento massimo negli ultimi cinque anni si è registrato tra le persone di età superiore ai 45 anni. Tieni presente che questa fascia d'età è quella delle persone che sono più inclini a fare affidamento sul passaparola mentre effettuano un acquisto. Un modo efficace per attirare l'attenzione di queste persone sarebbe garantire che i tuoi clienti soddisfatti ti forniscano testimonianze video della loro esperienza con te.

È più probabile che un potenziale cliente si relazioni con qualcuno che è stato nei suoi stessi panni. Per rendere più semplice la registrazione di una testimonianza, puoi chiedere al tuo cliente a domanda testimoniale. Inoltre, poiché tali video sono onesti e grezzi, ci saranno requisiti minimi di modifica e potrai creare il contenuto anche se non disponi di una conoscenza precedente. a montare video sfondo.

Collabora con influencer di celebrità

Puoi anche prendere in considerazione la collaborazione con i migliori influencer rilevanti per il tuo campo. Per attirare l'attenzione di persone così impegnate, dedica un po' di tempo a fare i compiti. Inizia seguendo i profili dei tuoi creatori preferiti su LinkedIn e Facebook.

mateus-campos-felipe-sztWS6R3UlA-unsplash

Quindi traccia la loro attività per trovare i video che guardano e quelli che condividono. Dedica del tempo alla comprensione degli aspetti tecnici del video come la formattazione, la partitura di sottofondo, il layout, ecc. Se riesci a produrre contenuti video simili a quelli a cui sono interessati, aumenterai le possibilità che siano interessati a un video collaborativo.

Ottimizzazione video mobile

Oggigiorno oltre il 75% dei video viene riprodotto su dispositivi mobili e questo rende importante per i brand ottimizzare i propri video per la visualizzazione mobile. Inizia riconoscendo l'importanza della modalità ritratto durante le riprese dei tuoi video promozionali.

Ottimizza anche la lunghezza del video poiché i video più brevi ottengono visualizzazioni migliori. Puoi prendere in considerazione l'utilizzo di uno strumento per creare intro e outro per assicurarti che il tuo messaggio venga trasmesso in modo efficace.

nguy-n-le-hoai-chau-HhVNEElJyiM-unsplash

Inoltre, tieni presente che alcune piattaforme di social media disattivano l'audio dei video durante la riproduzione automatica. Ecco perché puoi prendere in considerazione l'idea di avere i sottotitoli o fare uno sforzo in più per assicurarti che il video sia autoesplicativo anche senza i sottotitoli.

Sequenza video

La sequenza video è un concetto relativamente nuovo quando il creatore di contenuti stabilisce canalizzazioni video. Qui, quando un potenziale cliente guarda una certa percentuale dei tuoi contenuti video, puoi aggiungerlo a un pubblico pubblicitario specifico. In questo modo, possono essere accompagnati in una visita guidata agli annunci video visualizzati in un ordine particolare.

Sebbene il sequenziamento video sia un concetto relativamente nuovo nel mondo del marketing sui social media, resta il fatto che l'idea centrale del sequenziamento video è come il funzionamento di uno spettacolo televisivo. In entrambi i casi, il ruolo di ciascun segmento video è quello di mantenere coinvolto lo spettatore e portare avanti la storia.

Al momento, LinkedIn è l’unica piattaforma che consente ai marchi il lusso del sequenziamento video. Tuttavia, ci aspettiamo che questa tendenza cresca nel 2022 e che sempre più brand possano sfruttarla nei loro video strategie di marketing.

Video informativi

I video informativi sono in azione da anni e continuano a ricoprire una posizione centrale nel mondo del video marketing. Ci aspettiamo che la tendenza continui anche nel 2022 e che i marchi che riusciranno ad affermarsi come leader di mercato realizzeranno probabilmente vendite migliori.

Inizia creando video in cui stabilisci la tua esperienza nel settore esprimendo le tue opinioni su argomenti attuali rilevanti. Se sei un marchio che vende prodotti che richiedono l'assemblaggio, assicurati di creare video informativi. In questo modo, semplificherai la vita dei tuoi clienti e ti assicurerai che rimangano fedeli al tuo marchio.

Pertanto, vedi che il viaggio del video marketing è lungo e che i marchi che si impegnano sono avvantaggiati. Con i dodici suggerimenti discussi in questo articolo, ora sai come canalizzare i tuoi sforzi e utilizzarli per promuovere il successo del tuo marchio.